1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

Direzione Medica Presidio Merate

Stampa E-mail

Ultimo aggiornamento Venerdì 22 Gennaio 2010 15:52

Direttore Medico di Presidio: Dr. Gedeone Baraldo 
Dirigente medico I livello: Dott.ssa Luisa Boselli 
Assistente Amministrativo Segreteria DMP: Sig.ra Maria Tavola, Sig.ra Antonia Bonalume, Sig.ra Lorella Ripamonti
Capo Sala Poliambulatorio: Sig.ra Daniela Magnani  
Dietista: Sig.ra Enrica Riva  
Capo Sala Blocco operatorio | Centro sterile: Sig. Mario Castagna  
 
  
Numeri Utili
Segreteria + (39) 039 5916 249 / 202
Direttore medico+ (39) 039 5916 410
Poliambulatorio + (39) 039 5916 365 - Fax + (39) 039 5916 435
 
  
PUNTI DI FORZA DELLA STRUTTURA

La Direzione medica di presidio di Merate si occupa prevalentemente di :

1. Aspetti igienico-sanitari
2. Aspetti medico-legali
3. Aspetti gestionali
4. Attività di coordinamento

Dovendo esprimere sinteticamente il valore aggiunto della Direzione Medica si può dire che questa cogliendo le necessità del paziente (cliniche, organizzative, relazionali, ecc.) fa in modo che la risposta offerta dal presidio sia congrua, puntuale, trasparente, sicura, coordinata ed effettuata con la maggior efficienza possibile.

1. Aspetti igienico-sanitari: fornisce indicazioni e verifica l'igiene e la sicurezza degli alimenti, le attività di pulizia, disinfezione dei presidi e ambienti, di sterilizzazione, di smaltimento dei rifiuti sanitari, di strategie di prevenzione delle infezioni ospedaliere, esprime valutazioni tecnico-sanitarie su argomenti di ristrutturazione edilizia, collabora ad attività di sorveglianza sanitaria ed ambientale.

2. Aspetti medico-legali: adempie ai provvedimenti di polizia mortuaria, vigila sulla corretta compilazione della documentazione sanitaria e ne cura la conservazione e il rilascio delle copie agli aventi diritto, inoltra le denunce obbligatorie, vigila sulla sperimentazione clinica e sulla riservatezza dei dati sanitari, partecipa alle attività di accertamento della morte e di organizzazione alle attività di prelievo di organi e tessuti, cura la raccolta dei dati per i flussi informativi.

3. Aspetti gestionali: rende operative le indicazioni organizzative definite dall'Azienda, concorre al controllo di gestione, collabora all'implementazione del sistema informativo, vigila sui tempi di attesa e sulla trasparenza dei ricoveri di chirurgia elettiva, verifica l'appropriatezza delle prestazioni, coordina il blocco operatorio dal punto di vista organizzativo, gestionale e di vigilanza igienico sanitaria; gestisce ed organizza il supporto all'erogazione delle prestazioni ambulatoriali.

4. Attività di coordinamento: concorre alla definizione, negoziazione, verifica e revisione degli obiettivi di budget delle strutture complesse e coordina tramite il Direttore Medico i Dipartimenti Materno-Infantile, Internistico Riabilitativo, di Medicina di Laboratorio, Oncologico per assicurare la congruenza e la continuità con le linee programmatiche aziendali, l'adeguatezza della risposta alla domanda sanitaria, l'integrazione tra il livello di presidio e quello aziendale, verificando altresì e formulando proposte sulla dotazione organica.
 
 

 

Unico

n unico