1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

Nefrologia e Dialisi Merate

Stampa E-mail

Direttore: Prof. Francesco Locatelli  
Medici: Dr. Simone Andrulli, Dr. Giuseppe Bacchini, Dr.ssa Mariacarla Bigi, Dr.ssa Donatella Casartelli, Dr Mauro Corti, Dr.ssa Monica Crepaldi, Dr. Pietro Pozzoni, Dr. Cesare Dell'Oro, Dr.ssa Lucia Del Vecchio, Dr. Salvatore Di Filippo, Dr. Vincenzo La Milia, Dr.ssa Celestina Manzoni, Dr. Paolo Marai, Dr. Giuseppe Pontoriero, Dr. Claudio Pozzi, Dr.ssa Flavia Tentori
Coordinatore Dialisi: Sig.ra Tiziana Dell'Oro  
Coordinatore Nefrologia: Sig.ra Nicoletta Pellegrini   
 
  
Numeri Utili
Nefrologia + (39) 0341 489 846
Dialisi + (39) 0341 489 840
Segreteria + (39) 0341 489 861 - Fax + (39) 0341 489 841
 
  
L'ATTIVITÀ CLINICA si articola in:
o attività di degenza ordinaria
o attività di Day-Hospital
o attività ambulatoriale
o attività dialitica
o attività di ricerca

PUNTI DI FORZA DELLA STRUTTURA

La Struttura di Nefrologia e Dialisi si occupa prevalentemente di:
• Attività di degenza ordinaria per il trattamento delle nefropatie acute e croniche, e per il trattamento delle complicanze acute dei nefropatici, dei dializzati e dei portatori di trapianto renale.

• Attività di day hospital per il controllo e le terapie infusionali nei pazienti con nefropatie glomerulari primitive e croniche e per i pazienti con insufficienza renale in fase pre-dialitica.

• Attività ambulatoriale, articolata nelle seguenti tipologie di prestazioni:
- ambulatorio di nefrologia e dell'ipertensione,
- centro dell'ipertensione,
- ambulatorio dell'insufficienza renale cronica,
- ambulatorio dell'uremia in fase predialitica,
- ambulatorio del metabolismo minerale,
- ambulatorio delle glomerulonefriti primitive e secondarie,
- ambulatorio delle gravide ipertese e nefropatiche,
- ambulatorio dei portatori di trapianto renale,
- ambulatorio delle vasculopatie periferiche negli uremici.

• Attività dialitica ambulatoriale sia in ambito ospedaliero che in Centri di assistenza limitata (CAL di Merate, Oggiono, Bellano).

La scelta del tipo di trattamento dialitico (emodialisi o dialisi peritoneale) viene effettuata dopo alcuni colloqui, che il personale infermieristico adeguatamente istruito attua con il paziente ed i familiari.

Presso il Centro Ospedaliero il servizio di dialisi è distribuito in tre turni: mattino, pomeriggio e sera, in modo di poter soddisfare le esigenze dei pazienti e dei loro familiari. Per ogni paziente viene predisposta la terapia dialitica più consona alle sue caratteristiche cliniche, con una personalizzazione del trattamento.

Per i pazienti emodializzati la nostra struttura è in grado di offrire una elevata attività professionale per quanto riguardo l'allestimento di accessi vascolari: fistole artero-venose distali e prossimali, protesi vascolari biologiche o sintetiche, cateteri venosi centrali definitivi; al riguardo esiste una convenzione con l'Ospedale Sant'Anna di Como e un'attiva collaborazione con altri Centri Nefrologici (S. Gerardo di Monza, Bassini di Cinisello Balsamo) per l'allestimento di protesi vascolari.

Per i pazienti che scelgono la dialisi peritoneale c'è la possibilità di optare per la forma ambulatoriale continua (CAPD) o per la forma automatizzata notturna (APD). I pazienti ed i familiari vengono istruiti da personale infermieristico adeguatamente preparato.

• Attività di trapianto, intesa come esecuzione dei trapianti e controllo dei pazienti trapiantati. L'attività è suddivisa in:
- controllo ambulatoriale periodico dei portatori di trapianto renale,
- ricovero per la cura delle complicanze cliniche acute dei trapiantati, avvio, in collaborazione con il Nord Italia Transplant (NIT) e con alcuni Centri di Trapianto Renale della Regione, di un programma di esecuzione dei trapianti presso il nostro Ospedale.

• Attività di ricerca, che è particolarmente sviluppata nei seguenti settori:
- Trattamento dell'anemia nella fase di insufficienza renale cronica predialitica e in dialisi
- Terapia della glomerulonefrite a depositi di IgA
- Trattamento dell'ipertensione arteriosa
- Misure terapeutiche in grado di rallentare la progressione dell'insufficienza renale cronica
- Innovazioni tecnologiche e terapeutiche del trattamento emodialitico
- Metodiche di valutazione dell'efficacia della dialisi peritoneale
- Trattamento delle alterazioni del metabolismo calcio-fosforo nei pazienti con insufficienza renale cronica
- Controllo dell'acqua per il trattamento emodialitico
 
 

 
 

 
 

 

Unico

n unico